image-567
image-777

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

lacuradeltempo.chieti@gmail.com

la rivista del benessere

blog-detail

Giardino Alzheimer - Ortoterapia
Psicologia, La cura del tempo, Chieti, psicologia, Giardino, Ortoterapia, terapie non farmacologiche,

Giardino Alzheimer - Ortoterapia

La Cura del Tempo

2020-11-26 10:28

Articolo a cura della Dott.ssa Martina Lillo, Laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche

La metafora del girasole – Quando l’amore diventa una trappola
Psicologia, Chieti, psicologia, dipendenza affettiva, amore, partner, relazione, Altro,

La metafora del girasole – Quando l’amore diventa una trappola

Dott.ssa Falce Rosita

2020-11-23 09:57

Articolo a cura della Dott.ssa Rosita Falce, Laureta in Psicologia Clinica e della Salute

Le Funzioni Esecutive - Cosa sono e come potenziarle
Psicologia, La cura del tempo, Chieti, psicologia, funzioni esecutive, potenziamento,

Le Funzioni Esecutive - Cosa sono e come potenziarle

La Cura del Tempo

2020-11-18 13:38

Articolo a cura del Dott. Antonio Paone, Laureato in Scienze e Tecniche Psicologiche

Realizzare obiettivi condivisi: la buona leadership - Da “grande uomo” a guida
Psicologia, La cura del tempo, Chieti, psicologia, leadership, lavoro di gruppo,

Realizzare obiettivi condivisi: la buona leadership - Da “grande uomo” a guida

Dott.ssa Gelsomina Ferrari

2020-11-16 09:49

Articolo a cura della Dott.ssa Gelsomina Ferrari, Laureata in Psicologia Cognitiva

Nasce la rubrica Salute e Nutrizione de
Salute e Nutrizione,

Nasce la rubrica Salute e Nutrizione de "La Cura del Tempo"

Sara Rapposelli

2020-11-11 18:05

Nasce la rubrica "Salute e Nutrizione" dell'associazione La Cura del Tempo, e curata dalla consulente in nutrizione Sara Rapposelli. L'alimentazione r

Demenza e solitudine- come comportarsi quando la persona con demenza vive da sola
Psicologia, La cura del tempo, Chieti, psicologia, demenza, solitudine, assistenza domiciliare,

Demenza e solitudine- come comportarsi quando la persona con demenza vive da sola

Dott.ssa Maria Michela Ciciola

2020-11-09 19:02

Articolo a cura della Dott.ssa Maria Michela Ciciola, Laureata in Psicologia Clinica e della Salute

Un' emozione da saper rovesciare - La delusione
Psicologia,

Un' emozione da saper rovesciare - La delusione

Dott.ssa Lisa Maccarone

2020-11-09 10:25

Articolo a cura della Dott.ssa Lisa Maccarone laureata in Psicologia Clinica e della Salute.

Deliri e allucinazioni nella demenza – 5 Consigli su come gestirli
Psicologia, La cura del tempo, Psicologia , Chieti, delirio, allucinazione, consigli,

Deliri e allucinazioni nella demenza – 5 Consigli su come gestirli

Dott.ssa Valentina Urso

2020-11-05 09:39

Articolo a cura del Dott.ri Antonio Paone e Valentina Urso Laureati in Scienze e Tecniche Psicologiche

La profezia che si autoavvera - Sul destino e gli autosabotaggi
Psicologia, La cura del tempo, Psicologia , Chieti, Profezia che si autoavvera, aspettative, Alessia Selvaggio,

La profezia che si autoavvera - Sul destino e gli autosabotaggi

La Cura del Tempo

2020-11-02 09:46

Articolo a cura della Dott.ssa Alessia Selvaggio, Laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche

Il fenomeno del vagabondaggio nella demenza - come gestirlo?
Psicologia, Vagabondaggio, psicologia, chieti, la cura del tempo del tempo, demenze, anziani,

Il fenomeno del vagabondaggio nella demenza - come gestirlo?

Dott.ssa Falce Rosita

2020-10-28 13:51

Articolo a cura della Dott.ssa Rosita Falce Laureata in Psicologia Clinica e della Salute

Ripensare la spazialità nella relazione ai tempi del Covid-19 - Riflessioni sulla pandemia
Psicologia,

Ripensare la spazialità nella relazione ai tempi del Covid-19 - Riflessioni sulla pandemia

Dott.ssa Valentina Urso

2020-10-26 10:23

Articolo a cura della Dott.ssa Valentina Urso Laureata in Psicologia Clinica e della Salute

CASA E' DOVE C'E' AFFETTO - ASSISTENZA DOMICILIARE
Psicologia, La cura del tempo, psicologia chieti, affetto, prendersi cura di sè,

CASA E' DOVE C'E' AFFETTO - ASSISTENZA DOMICILIARE

Dott.ssa Maria Michela Ciciola

2020-10-22 11:48

Articolo a cura  delle Dottoresse Gelsomina Ferrari, Laureta in Psicologia Cognitiva e Maria Michela Ciciola, Laureata in Psicologia Clinica e della Salute

Psicologia,

LA “LEGGE” DELL’ETERO-NORMATIVITÀ Il bullo colpisce ancora: questa volta le vittime sono gli omosessua

Dott.ssa Falce Rosita

2020-10-19 11:14

Articolo a cura della Dott.ssa Rosita Falce laureata in Psicologia clinica e della salute

COLTIVARE SE STESSI – COS’E’ LA SALUTE MENTALE?
Psicologia,

COLTIVARE SE STESSI – COS’E’ LA SALUTE MENTALE?

Dott.ssa Gelsomina Ferrari

2020-10-14 18:03

Articolo della Dott.ssa Gelsomina Ferrari, laureata in Psicologia clinica e della saluteDott.ssa Martina Lillo, Laureata in Scienze e tecniche psicologiche

Il valore di un ricordo - Un insieme di emozioni contrastanti
Psicologia,

Il valore di un ricordo - Un insieme di emozioni contrastanti

Dott.ssa Maria Michela Ciciola

2020-10-12 11:04

Articolo a cura di Dott.ssa Maria Michela Ciciola, Laureata in Psicologia Clinica e Della Salute

La Disfagia nei pazienti con demenza grave – 6 consigli pratici per la gestione dei sintomi
Psicologia,

La Disfagia nei pazienti con demenza grave – 6 consigli pratici per la gestione dei sintomi

Dott.ssa Falce Rosita

2020-10-07 14:49

A cura della Dott.ssa Rosita Falce, laureata in psicologia clinica e della salute.

LA LIBERTA’ - Il coraggio di essere liberi
Psicologia,

LA LIBERTA’ - Il coraggio di essere liberi

Dott. Carmine Salito

2020-10-05 11:02

Articolo a cura del Dott. Carmine Salito,Laureato in Psicologia Clinica e della Salutecarminesalito95@gmail.com

Ho paura del mio caro - 5 consigli per gestire una persona con demenza aggressiva
Psicologia,

Ho paura del mio caro - 5 consigli per gestire una persona con demenza aggressiva

Dott.ssa Maria Michela Ciciola

2020-09-29 18:40

articolo a cura della Dott.ssa Maria Michela Ciciola, laureata in Psicologia Clinica e della salute.

La crescita di un figlio: Equilibrio tra sostegno e autonomia
Psicologia,

La crescita di un figlio: Equilibrio tra sostegno e autonomia

Dott.ssa Gelsomina Ferrari

2020-09-28 11:44

Articolo a cura della dott.ssa Gelsomia Ferrari laureata in psicologia cognitiva

La socializzazione nella terza età – 5 vantaggi contro il rischio demenza.
Psicologia,

La socializzazione nella terza età – 5 vantaggi contro il rischio demenza.

Dott.ssa Falce Rosita

2020-09-23 19:58

Articolo a cura della Dott.ssa Rosita Falce, Laureata in Psicologia Clinica e della Salute.

articolo del giorno

La Disfagia nei pazienti con demenza grave – 6 consigli pratici per la gestione dei sintomi

2020-10-07 14:49

Dott.ssa Falce Rosita

Psicologia,

La Disfagia nei pazienti con demenza grave – 6 consigli pratici per la gestione dei sintomi

A cura della Dott.ssa Rosita Falce, laureata in psicologia clinica e della salute.

Con il termine disfagia si fa riferimento ad un disturbo neurologico che provoca difficoltà o impossibilità del passaggio di cibi solidi o liquidi dalla bocca fino allo stomaco. Nonostante possa presentarsi a tutte le età, il fenomeno della disfagia compare maggiormente negli anziani, causato da molteplici fattori e caratterizzato da marcate difficoltà.

immagi-1602066834.jpg

I sintomi tipici di un disturbo della deglutizione possono essere di natura fisica (ad esempio l’eccessiva salivazione, la tosse durante o dopo la deglutizione, la sensazione di soffocamento durante o dopo la deglutizione, la fuoriuscita di cibo dal naso) o comportamentale (ad esempio la mancanza di appetito, il desiderio di isolarsi durante i pasti o la lentezza nella deglutizione).

Alla sintomatologia si associa spesso anche uno stato di malessere emotivo legato ad un costante e crescente stato d’ansia che la persona sperimenta durante i pasti e che la  induce a pensare di essere a rischio di soffocamento.

-Protratto a lungo termine, questo comportamento può danneggiare seriamente il benessere del paziente, sfociando in problematiche quali la malnutrizione o anche la disidratazione.

Nei pazienti con demenza in uno stadio avanzato, la disfagia può arrivare a causare nei casi più gravi problematiche collegate all’apparato respiratorio per via dell’ingresso di cibo o liquidi nei polmoni.

 

Dunque, cosa fare di fronte ad evidenti difficoltà di deglutizione dell’anziano?

Sono riportati a tal proposito alcuni consigli pratici da poter tenere a mente per la gestione dei sintomi della disfagia:

 

-Invitare l’anziano a non parlare durante la consumazione del pasto;

-Interrompere l’alimentazione ai primi segnali di agitazione e affaticamento;

-Prima di continuare con la somministrazione del cibo, assicurarsi che l’anziano abbia deglutito;

-Invitare l’anziano a mangiare lentamente (assumendo piccole quantità di cibo) e in posizione seduta, piegando leggermente la testa in avanti durante la deglutizione;

-Far eseguire dei colpi di tosse per controllare se sono presenti residui di cibo in gola;

-Dopo il pasto è opportuno che il paziente rimanga seduto per circa 20 minuti al fine di evitare rigurgiti.

 

Questi consigli sono un utile strumento che il caregiver può mettere in pratica quando si trova in compagnia dell’assistito con demenza con evidenti problemi di deglutizione. Nonostante ciò, è opportuno assicurarsi che all’anziano venga fornita un’alimentazione assistita, col supporto di personale qualificato per questa patologia, rivolgendosi sempre al proprio medico per eventuali ed ulteriori accertamenti (visite logopediche, neurologiche…).

 

 

Approfondimenti:

https://www.sanitainformazione.it

“Obiettivo Alzheimer: guida pratica per la gestione del paziente affetto da demenza” (Marianetti e colleghi)

 

 

Articolo a cura della Dott.ssa Rosita Falce,

Laureata in Psicologia Clinica e della Salute,

e-mail: rositafalce@gmail.com

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder